close

Menu

LEWITT annuncia l'MTP W950

LEWITT annuncia l'MTP W950

LEWITT annuncia l'MTP W950, un innovativo sistema microfonico modulare dotato di una capsula a vero condensatore da 1 pollice con un'estrema reiezione posteriore e invita i beta tester ad una prova sul campo prima della sua uscita, prevista per il quarto trimestre del 2022!

Il nuovo sistema microfonico modulare MTP W950 rende incredibilmente facile mixare le voci dal vivo riuscendo a “farle uscire” dal mix in maniera naturale.
Il microfono combina la tecnologia da studio ad un'estrema reiezione al feedback nella parte posteriore riuscendo a produrre una voce molto chiara e naturale, sia per l'artista sul palco sia per il fonico dal vivo.

Per garantire una qualità vocale eccelsa, l'MTP W950 utilizza una capsula a condensatore da 1 pollice, una tecnologia che di solito si trova in studio ma, grazie ad un'estrema reiezione posteriore di oltre il 90% in tutta la sua gamma di frequenze, la capsula può esprimere il miglior suono sempre evitando il feedback e riducendo il bleed al minimo assoluto, anche sui palchi più rumorosi.

Modularità

In che modo è modulare? La capsula del microfono può essere staccata dall'impugnatura dotata di XLR ed è compatibile con i sistemi wireless standard appartenenti alle diverse marche presenti sul mercato, il che lo rende estremamente flessibile in tour.
Sotto il cestello della testa si trovano due pattern polari commutabili: cardioide e supercardioide, un filtro low-cut da 120 Hz e un'attenuazione di 12 dB per gestire i cantanti con maggiore emissione o adattare la capsula al resto della catena del segnale.Il design a doppio strato rende l'MTP W950 immune al rumore del vento e delle “pop esplosive” e protegge la capsula dalla condensa con uno strato antigoccia.

Il design, che consente un utilizzo pratico e sicuro e comune ad altri microfoni LEWITT MTP per voce dal vivo, è in grado di evitare quella sgradevole “colorazione del suono” quando si afferra il microfono della testa.

Roman Jagl, product manager e project leader di LEWITT, è un ingegnere del suono con oltre 20 anni di esperienza. La sua esperienza e i suoi test sul campo sono stati essenziali per affrontare quelli che sono i punti deboli dei microfoni live e risolverli con progetti innovativi:

"È per me molto stimolante poter sviluppare un prodotto nuovo e innovativo in un settore che amo e conosco bene. Sono stato testimone di tutti i passi avanti importanti nel settore del suono dal vivo degli ultimi anni e sono certo che questo microfono rappresenta un ulteriore passo avanti.
Mentre lo provavo in tournée, ogni collega che incontravo mi chiedeva immediatamente: "Quando posso averne uno?".
Roman ricorda anche che: "Anche noi di LEWITT saremmo interessati a ricevere il vostro contributo e il vostro feedback prima dell'uscita prevista. Ecco perché invitiamo i tecnici del suono professionisti a partecipare al nostro programma di beta testing".

È possibile iscriversi al programma di beta testing su LEWITT e trovare ulteriori informazioni sul microfono sul sito web dell'azienda.

Il sistema microfonico modulare MTP W950 è perfetto per le applicazioni vocali e vocali e sarà disponibile nel quarto trimestre del 2022.

Share
close