• Nuovo
    FULLTONE OCD V2 Standard Line Obsessive Compulsive Drive
    FULLTONE OCD V2 Standard Line Obsessive Compulsive Drive

    FULLTONE OCD V2 Standard Line Obsessive Compulsive Drive

    OCD V2 - Overdrive/Distorsore per chitarra - Made in USA - Standard Line Series - Punto di riferimento per ogni chitarrista, presenta un buffer d’uscita migliorato che elimina gli effetti sonori dei pedali successivi, garantendo allo stesso tempo una vasta gamma di suoni per tutti i gusti

    • Spedizioni 24/48h - Gratis da 199€ di spesaSpedizioni 24/48h - Gratis da 199€ di spesa
    • Soddisfatto o rimborsato - 15 giorni diritto di recessoSoddisfatto o rimborsato - 15 giorni diritto di recesso
    • Hai un dubbio? ContattaciHai un dubbio? Contattaci

    Possibilità di scegliere fra due modalità di gain - Possibilità di scegliere la tipologia di Bypass tramite selettore interno - Controlli: Volume + Switch HP/LP + Drive + Tone - Switch: On/Off True Bypass/Enhanced Bypass - Alimentazione: da 9 a 18 V DC - Assorbimento: 8 mA - Dimensioni: 5,5x6x11,5 cm. - Peso 480 gr.
    Caratteristiche:
    Dimensioni 5.5x6x11.5 cm.
    Assorbimento 8 mA
    Serie Standard Line Series
    Controlli Volume + Switch HP/LP + Drive + Tone
    Switch On/Off True Bypass/Enhanced Bypass
    Alimentazione da 9 a 18 V DC

    Fulltone OCD V2

    L'OCD ha ricevuto molte lievi modifiche sin dalla sua nascita nel 2004, spesso erroneamente identificate come "versione 2, Versione 3, Versione 4". In realtà c'è sempre stata una sola versione…la Versione 1, con lievissime variazioni in un paio di valori successivi che li rendono da V1.0 a V1.8. Tutti gli OCD seriali 205811 e successivi sono le nuove versioni meno compresse che alcuni chiamano "v2.01"

    Ciò che è rimasto uguale

    L'OCD è stato il primo pedale a usare i Mosfet come dispositivi di clipping. Un'altra novità è stata la loro configurazione come "hard clipper collegati a v-ref" anziché a massa, come era la norma. Queste cose contribuiscono notevolmente al motivo per cui l'OCD ha una tale sensibilità al tocco... perché reagisce così bene quando le corde vengono colpite forte o piano, e perché suona e si sente in modo diverso da tutti gli altri pedali là fuori, il 90% dei quali sono solo lievi modifiche del Tube Screamer.

    NUOVA FUNZIONE buffer di uscita (quando il pedale è acceso in modalità True-Bypass o sempre in modalità Enhanced Bypass) che lo elimina dall'influenza degli effetti successivi. Traduzione, il tuo suono rimane coerente indipendentemente dal posizionamento nelle catene di segnali, looper e pedaliere più complesse di oggi. Questo buffer ha avuto anche un effetto positivo sul suono, ha ridotto il carico sulla fase di hard-clipping del pedale, consentendo un maggiore sostegno sia del suono che degli armonici.  

    NUOVA FUNZIONE Sezione di ingresso JFET 2N5457 discreta configurata in Classe A , che aumenta l'impedenza di ingresso a 1 mega ohm (in precedenza 330K) e aumenta la dinamica... con conseguente interazione significativamente migliore sia con single coil che con humbucker. 

    NUOVA FUNZIONE  Interruttore interno per scegliere tra " Enhanced Bypass  TM" e True-Bypass, senza alcun suono scoppiettante in entrambe le modalità. Nessun'altra azienda offre l'EB... l'ho inventato io.

    Uno svantaggio del True-Bypass:
    la commutazione True-Bypass (TB) è stata per molti anni il modo migliore per ottenere un percorso del segnale pulito. Ora tutto è diverso, la maggior parte dei chitarristi ha pedaliere elaborate con 10 o più pedali che sono la norma e un enorme potenziale di perdita di segnale e tono con i numerosi cavi, connettori e altri pedali coinvolti nella catena. Può esserci così tanta perdita di segnale che non assomiglia per niente al suono di una chitarra con un cavo direttamente nella parte anteriore di un grande amplificatore a valvole. Poco interessante.

    Qual è la soluzione dell'industria dei pedali a questo problema negli ultimi 40 anni?
    Bypass bufferizzato a guadagno unitario... ovvero una coppia di transistor ad effetto di campo (FET) configurati come buffer a guadagno unitario come Boss, Ibanez, ecc. Ecc.

    Qual è il vantaggio del bypass bufferizzato FET a guadagno unitario?
    Riduce l'effetto di caricamento che si verifica utilizzando cavi di lunga durata ed elimina il forte suono di "schiocco" quando si accende e spegne il dispositivo.

    Qual è il problema con il bypass bufferizzato FET a guadagno unitario?
    Sebbene le mie orecchie mi abbiano sempre detto che suonava "metallico" e che c'era perdita di segnale, con l'aiuto di un mio ingegnere elettronico preferito (utilizzando delle apparecchiature di prova molto costose) abbiamo recentemente documentato che ogni buffer FET a guadagno unitario in realtà taglia il guadagno da qualche parte tra 0,3 e 0,6 dB . Questa perdita di guadagno è nelle frequenze basse-medie e basse, con conseguente quel suono "metallico" ora che gli alti sono rimasti e alcuni bassi e medi sono spariti. Ora considera che ci sono due FET per pedale necessari per accoppiare il percorso IN & OUT, questa è una perdita ovvia tra 1 dB e 2 dB per pedale. 

    Qual è un problema ancora più grande con questo bypass FET a guadagno unitario vecchio stile?
    Uccide la risposta dinamica del plettro , ovvero uccide la differenza tra un plettro morbido e uno forte... Sì, quando il pedale è in bypass! Per me questo è un fattore decisivo e, anche se ho sempre pensato che fosse così, è fantastico poterlo effettivamente vedere sull'oscilloscopio.

    Qual è la soluzione?
    Bypass avanzato !
    Configurazione di entrambi i FET di commutazione in Classe A! Configurando un FET per il guadagno (chiamato anche cablaggio "Classe A"), tutte le dinamiche vengono restituite (e anche di più), anche se lo si configura solo con la minima quantità di guadagno, in questo caso: da 0,3 a 0,06 dB.

    La gente è entusiasta dei vecchi Echoplex EP-3 e dei booster tipo Ep-3, e sebbene sappiano di amare ciò che fanno al suono della chitarra, non riescono a spiegare il perché. È grazie al preamplificatore FET di Classe A! Con un FET di Classe A la dinamica viene amplificata, consentendo una gamma di espressione ancora maggiore rispetto a quando si suona attraverso una chitarra e un solo cavo direttamente nel tuo amplificatore. Lo svantaggio dei preamplificatori EP-3 è che mandano il segnale fuori fase, aumentano gli acuti e tagliano i bassi. EB di Fulltone, il segnale esce dalla fase IN del pedale e non modifica affatto l'EQ.

    Con Enhanced Bypass di OCD V2 ottieni questo vantaggio sia che il pedale sia acceso o spento.

    Ciò significa che semplicemente disattivando l'OCD nella catena del segnale l'intero impianto suona di nuovo vivo, fresco e più potente.

    fulltone
    5409

    Riferimenti Specifici

    Prodotti della stessa marca

    Nuovi Arrivi

    Post correlati

    FULLTONE, the legend is Back !
    FULLTONE, the legend is Back !
    Attenzione chitarristi!I leggendari pedali per chitarra Fulltone stanno per arrivare nel nostro store! Avete presente quei pedali per chitarra minimal-chic? Quelli...
    16.06.2024

    Ultimi post

    View all
    Novità di ORANGE per questa estate.
    Novità di ORANGE per questa estate.
    Amanti del suono Orange, preparatevi! L'estate del 2024 si preannuncia ricca di novità entusiasmanti, grazie a due nuovi prodotti eccezionali targati Orange: il VALVE...
    12.07.2024
    VALLEY FESTIVAL 2024 preparati a vivere un'esperienza indimenticabile!
    VALLEY FESTIVAL 2024 preparati a vivere...
    Il 28 e 29 giugno si terrà la terza edizione del VALLEY FESTIVAL, un evento imperdibile per gli amanti della musica, del buon cibo della tradizione marchigiana. Il...
    18.06.2024
    FULLTONE, the legend is Back !
    FULLTONE, the legend is Back !
    Attenzione chitarristi!I leggendari pedali per chitarra Fulltone stanno per arrivare nel nostro store! Avete presente quei pedali per chitarra minimal-chic? Quelli...
    16.06.2024
    FULLTONE Standard Line Obsessive Compulsive Drive - vai con la sigla

    FULLTONE OCD V2 Standard Line Obsessive Compulsive Drive